Habanero Red Savina

L’ Habanero Red Savina è un tipo di peperoncino appartenente alla specie del Capsicum Chinense. E’ conosciuto anche con il nome di Dominicaian Devil’s Tongue Pepper ma anche come Ball of Fire.

Habanero Red Savina: caratteristiche

Le origini dell’Habanero Red Savina sono cubane e viste le sue origini è uno dei peperoncini più diffusi nel Sud America e in America Centrale, dal Messico alla California. Non è l’unico della famiglia degli Habanero, ci sono anche le varianti Orange, White e Chocolate.

Il nome Habanero Red Savina è composto da tre parole, il primo indica la famiglia di appartenenza, il secondo il colore del frutto e il terzo e più caratteristico, Savina, era il nome della mamma di Frank Gacia, che nel 1989, scoprì questa nuova varietà nella sua coltivazione di Habanero Orange alcuni frutti di colore rosso.

Il suo grado di piccantezza soddisfa i palati più esigenti. Pensate che nel 1994 ha vinto il Guinness dei primati come peperoncino più piccante, battuto soltanto nel 2007 dal Bhut Jolokia.

Il frutto dell’Habanero Red Savina matura solo in tarda stagione (avendo una maturazione molto lunga) ed assume un bel colore rosso brillante caratteristico. Il frutto può essere lungo dai 5 ai 7 centimetri e largo dai 2 ai 4 centimetri.

La pianta invece raggiunge un’altezza compresa tra i 60 e i 90 centimetri.

Coltivare l’Habanero Red Savina

Se vi state chiedendo come si coltiva l’Habanero Red Savina, sappiate che potete optare sia per la coltivazione nel terreno sia quella in vaso, perciò anche se non avete un pezzo di terra a disposizione potete mettere un bel vaso sul balcone e posizionarlo in un punto ben soleggiato perchè come tutti i peperoncini di questa specie, il frutto matura meglio a contatto con il sole.

Le sue dimensioni modeste sono ideali proprio per chi vuole avere la sua personale scorta di peperoncino sempre a disposizione, senza dover sacrificare troppo spazio.

Per quanto riguarda il terriccio da utilizzare, sceglietene uno di qualità e ricco di nutrienti, in questo modo aiutate l’Habanero Red Savina a crescere sano e forte. In realtà se volete usare qualche precauzione in più potreste mettere un telo di plastica forato dove c’è la piantina così da mantenere il terreno bello caldo e soprattutto a evitare, per quanto possibile, la presenza delle erbe infestanti.

A sei settimane di vita potreste invece fertilizzarle aggiungendo un quarto di cucchiaino di azoto. Da quando invece inizia a fruttificae considerate che la pianta impiega 3 mesi circa per giungere a maturazione.

Il raccolto deve essere completato entro l’autunno e potete raccogliere i frutti sia quando sono rossi sia quando sono verdi. Non dovete lasciarli però attaccati alla pianta quando le temperature sono basse.

Ricordatevi di monitorare gli insetti perché possono attaccare la pianta. Alcune volte basta l’acqua per rimuoverli, altre volte le soluzioni insetticide. Visto che può soffrire di malattie fungine evitate di innaffiare la pianta nella parte superiore.

Essiccare l’Habanero Red Savina

Fate attenzione durante l’essicazione dell’Habanero Red Savina.

Un problema tipico è quello che si formi la muffa prima che sia del tutto essiccato. Per evitare ciò tagliate i peperoncini a metà prima di essiccarli e metteteli su carta da cucina assorbente.

Potete lasciare essiccare i peperoncini Habanero in una stanza asciutta della casa se la temperatura è di almeno 24°C e l’ambiente con un’umidità inferiore al 70%.

Habanero Red Savina in cucina

Essendo uno dei peperoncini più piccanti al mondo, il Red Savina è molto ricercato. Viene usato in cucina soprattutto per realizzare delle salse piccanti perfette per accompagnare sia la carne di manzo, come per esempio negli hamburger, sia per accompagnare la carne di pollo.

Storia e curiosità dell’Habanero Red Savina

La sua vittoria nel 1994 è dovuta a una misurazione di 577.000 SHU, ma tale risultato non è mai stato replicato in alcuna coltivazione futura, probabilmente tale record è dovuto alle particolari condizioni in cui è cresciuta la pianta che ha conquistato Guinness.

Uno degli usi maggiori dell’Habanero Red Savina è per produrre  lo spray al peperoncino usato dalle forze dell’ordine.

Leave a Reply