Tagliasiepi a scoppio Ama: recensioni e consigli per l’acquisto

Sei alla ricerca del miglior Tagliasiepi a scoppio Ama?

La cura del proprio giardino è diventata grazie anche al periodo di lockdown, un passatempo molto apprezzato da chi ha la fortuna di possederne uno.

La potatura è un passaggio indispensabile per la cura di alberi e piante, si tratta infatti di un processo che favorisce la loro crescita e sviluppo.

Questa attività viene svolta principalmente nel periodo autunnale, durante il quale la pianta si trova in un riposo vegetale fino all’arrivo della primavera, quando sbocceranno nuove gemme e la pianta apparirà più rigogliosa.

Diversamente accade per le siepi. Quest’ultime infatti possono essere ritoccate in ogni momento, anche per dare loro una forma specifica.

Lo strumento indispensabile per la loro potatura è sicuramente il tagliasiepi. Indipendentemente dal tipo do motore utilizzato, un buon tagliasiepi permette di effettuare dei tagli perfetti, per mezzo di una lama con doppia dentatura: queste scorrono una sull’altra, tagliano i rami.

In questa guida proveremo ad indicare le principali caratteristiche di questo indispensabile strumento e quali sono i prodotti migliori in commercio per chi ricerca un Tagliasiepi a scoppio Ama.

Tagliasiepi a scoppio Ama: quali sono i migliori su Amazon

Qual è il miglior Tagliasiepi a scoppio Ama sul mercato?

Ecco la nostra classifica con i migliori prodotti per Tagliasiepi a scoppio Ama.

Bestseller No. 2
AMC Tagliasiepi a scoppio con motore a 2 tempi da 23 cc dotato di lame a doppio taglio da 60 cm, manico rotante articolato ed ergonomico, spaziatura denti da 20 mm, leggero potente e maneggevole
  • Grazie al sistema di sospensione a molla completa si riducono le vibrazioni al minimo per l'utente
  • Manico rotante a 3 posizioni in modo da aumentare la manovrabilità ed il comfort
  • Progettato ed ottimizzato per ridurre il peso ma contemporaneamente aumentare la forza
  • Sistema di scarico ottimizzato in modo da non dare fastidio ai cespugli e piante circostanti
Bestseller No. 3
Husqvarna 122HD60 - Tagliasiepi a benzina, cilindrata 21,7 
  • Husqvarna 122HD60 è un leggero tosasiepi a bassa rumorosità per uso privato dalle funzioni semplici da utilizzare, come lo Smart Start e l'impugnatura posteriore regolabile.
  • La tecnologia del motore a bassa rumorosità e lo speciale design rendono questo tosasiepi molto silenzioso e facile da usare.
  • Un dettaglio molto importante per chi si trova ad operare in aree residenziali.
  • Il motore e l'avviamento sono stati progettati per far partirerapidamente la macchina con il minimo sforzo.
Bestseller No. 4
Trimmer per siepi Stihl HS45, arancione, 24 "/ 60 cm Lunghezza della lama
  • Lunghezza della lama da 24 "/ 60cm
  • 27.2CC STIHL Motore
  • Blade doppio a doppia facciata

Tagliasiepi a scoppio Ama: i criteri da considerare prima di acquistarne uno

Quando si decide di acquistare un tagliasiepi, al fine di effettuare una scelta ottimale bisogna considerare molti criteri.
Vediamo quali sono i più importanti da tenere in considerazione.

Il prezzo
In commercio sono disponibili tagliasiepi che variano moltissimo per quanto riguarda il prezzo. Infatti questi strumenti per la potatura delle siepi possono avere un costo che va dai 50 euro fino ai 2000 euro.

Ovviamente la differenza, oltre alla tipologia di motore, la faranno le loro prestazioni. Molto importante è una buona manutenzione, indipendentemente dal prezzo pagato per acquistare il tagliasiepi, effettuare dei controlli periodici e prestare particolare cura alla pulizia delle lame subito dopo ogni utilizzo, una periodica lubrificazione e affilatura, contribuiscono ad una durata maggiore nel tempo del tagliasiepi. Se si tratta di un motore a scoppio, ovviamente la manutenzione riguarderà candele e filtri.
In quest’ultimo caso anche i costi saranno maggiori.

Una volta individuata la fascia di prezzo antro cui effettuare la ricerca, occorrerà tenere in considerazione:

  • la lunghezza della lama: una lama lunga permette un taglio più dritto e deciso, ma lo strumento avrà un peso maggiore, al contrario, un tagliasiepi con una lama ridotta, risultano più maneggevoli, ma il lavoro da svolgere sarà più lungo ed impegnativo
  • tipo di lama: in base a questa caratteristica, i tagliasiepi possono essere di due tipi: con una lama mobile rispetto ad una fissa, oppure entrambe mobili e scorrono l’una sull’altra, riducendo le vibrazioni
  • affilatura delle lame: di solito le lame sono affilate solo da una lato, ma è possibile trovare anche dei modelli con una doppia affilatura
  • distanziamento tra i denti: è un dato importante perchè permette di capire lo spessore del taglio. Solitamente questa distanza varia dai 10 mm ai 40 mm circa
  • l’impugnatura: questa deve permettere l’uso contemporaneo di entrambe le mani e deve essere ergonomica al fine di lavorare in sicurezza
  • l’asta: scegliere possibilmente un tagliasiepi provvisto di asta, fissa o regolabile, per svolgere l’attività di potatura anche di siepi particolarmente alte, senza ricorrere all’utilizzo di scale
  • verificare con attenzione il sistema di sicurezza di cui è dotato
  • controllare la qualità dei materiali utilizzati per la loro realizzazione, in particolare quello delle lame (alcune lame sono antiruggine per esempio)
  • considerare chi lo utilizzerà (infatti esistono in commercio così tante tipologie di tagliasiepi che spesso la praticità e la manualità vengono messe in secondo piano a favore di potenza e consumi. Un buon tagliasiepi deve poter essere adoperato in qualsiasi condizione, pertanto sarebbe opportuno optare per dei modelli piuttosto leggeri, al fine di poter garantire la stabilità, l’equilibrio e la forza di chi lo sta utilizzando);

Tipologie di tagliasiepi

Come abbiamo detto precedentemente, esistono in commercio varie tipologie di tagliasiepi in base alla loro alimentazione: a batteria, a scoppio o elettrici.

Tagliasiepi elettrico

Questa tipologia si aggira in una una fascia di prezzo variabile tra i 40 euro e i 900 euro. La loro potenza massima si spinge verso i 600 watt, ma i modelli più piccoli, di fascia medio bassa, hanno valori tra i 400-500 watt.

Un aspetto da considerare in questo modello, è la velocità di taglio, che coincide con il numero di giri della lama al secondo e che indica la capacità di tagliare i rami più spessi. Questa caratteristica può essere indicata diversamente, ogni brand decide come meglio inserirla nelle istruzioni del proprio prodotto

Tagliasiepi a scoppio

Per l’acquisto di un tagliasiepi a scoppio invece, ci sono molte più caratteristiche da considerare. Il prezzo varia dai 100 euro ai 900 euro, i modelli più complessi oltre a fungere da tagliasiepi, permettono altre funzioni come: falciatrice, decespugliatore, motosega ecc.

Un tagliasiepe a motore varia da un altro in base a: tipo di carburante, che può essere a miscela o benzina, la capacità di portata del serbatoio, il tipo di avviamento (la maggior parte di questi modelli è dotato di un sistema di avviamento a corda), la cilindrata ed i cavalli (valori fondamentali che permettono di capire quali prestazioni offre il dispositivo), il tipo di motore (a due o quattro tempi), il peso del tagliasiepi sia con il serbatoio vuoto che pieno, controllare che lo strumento sia dotato di un sistema anti-vibrazione.

Tagliasiepi a batteria

Un tagliasiepi a batteria ha un costo che parte da soli 50 euro ma può raggiungere anche i 2000 euro. Occorre sempre controllare se sia in dotazione un caricabatteria o meno, considerare la necessità di acquistare una batteria di scorta per effettuare dei lavori che richiedono un lavoro abbastanza duraturo.

Infatti, molto spesso capita che il livello di carica di una batteria si riveli insufficiente per poter completare un’operazione di potatura e bisogna rimandare l’attività che si sta svolgendo.

Le principali marche di tagliasiepi

In commercio esistono una vastità di brand che propongono modelli di tagliasiepi con caratteristiche e prezzi differenti.

Tra le marche più diffuse ed apprezzate ci sono:

Tagliasiepi a scoppio Ama su Amazon: i 3 prodotti con più recensioni

Bestseller No. 1
AMC Tagliasiepi a scoppio con motore a 2 tempi da 23 cc dotato di lame a doppio taglio da 60 cm, manico rotante articolato ed ergonomico, spaziatura denti da 20 mm, leggero potente e maneggevole
  • Grazie al sistema di sospensione a molla completa si riducono le vibrazioni al minimo per l'utente
  • Manico rotante a 3 posizioni in modo da aumentare la manovrabilità ed il comfort
  • Progettato ed ottimizzato per ridurre il peso ma contemporaneamente aumentare la forza
  • Sistema di scarico ottimizzato in modo da non dare fastidio ai cespugli e piante circostanti

Come scegliere un tagliasiepi

Chi si avvia verso la scelta di un tagliasiepi si troverà difronte molte proposte, l’importante è definire la quantità di lavoro che questo dovrà sostenere.

Prima di procedere con l’acquisto occorre considerare alcuni parametri. Vediamo quali.

– La frequenza con cui verrà utilizzato lo strumento. Ovviamente un uso frequente implica l’acquisto di un tagliasiepi più potente, leggero e resistente, che garantisca delle alte prestazioni.

– Per quanto tempo dovrà essere utilizzato. Un uso prolungato di un tagliasiepi di scarsa qualità provoca un suo surriscaldamento. Pertanto, anche in questo caso sarà necessario optare per uno strumento valido. Anche il peso è un parametro da tenere in considerazione qualora bisogna lavorare a lungo.

– Qual è il diametro dei rami da tagliare. Più è grande lo spessore del ramo da tagliare, maggiore deve essere la potenza del tagliasiepi.

– Quanto saranno alte le siepi da tagliare. Avere uno strumento dotato di una lama sufficientemente lunga, sicuramente agevola il lavoro di taglio delle siepi più imponenti.

– Considerare la rumorosità. Uno strumento rumoroso non è adatto di certo ad un contesto residenziale piuttosto affollato; al fine di evitare lamentele quindi è consigliato scegliere un tagliasiepi a batteria.

Potenza del tagliasiepi

Vediamo ora come si classificano le tre principali tipologie di tagliasiepi in base alla potenza. Infatti, questa rappresenta un fattore di primaria importanza quando bisogna scegliere un tagliasiepi. Uno strumento potente permette infatti di lavorare più velocemente e tagliare anche rami di un certo spessore.

Il meno potente è sicuramente quello elettrico, o a filo. Si tratta infatti di un modello adatto per piccoli lavori e che comportano il taglio di rami di dimensioni ridotte.

Prestazioni migliori, sono offerte dai tagliasiepe a batteria. Sono migliori anche per via di un peso minore rispetto ad altri, sono meno rumorosi e non producono fumi.

Rispetto a modelli precedenti, quelli di recente produzione garantiscono una durata maggiore della batteria ed una maggiore potenza di taglio, quasi paragonabile a quella dei tagliasiepi a scoppio.

Sono dunque quelli con motore a scoppio i migliori per quanto riguarda la potenza. Questa infatti può essere molto elevata in base alla cilindrata; non a caso sono i modelli che si prestano ad un utilizzo professionale. I contro di questi attrezzi sono principalmente: il rumore, il fumo di scarico, il peso eccessivo quando il serbatoio è pieno, l’inquinamento.

Taglio del tagliasiepi

La lunghezza della lama è sicuramente uno dei criteri che guidano verso l’acquisto di un tagliasiepi piuttosto che un altro.

Come detto, utilizzando una lama lunga permette un taglio più deciso e preciso, ma lo strumento risulta più difficile da gestire. Quindi un modello con una lama più contenuta è raccomandato per coloro che abbiano scarsa dimestichezza con i tagliasiepi.

Esistono in commercio le cosiddette aste telescopiche per raggiungere zone che difficilmente potrebbero essere tagliate poiché si trovano in punti anche pericolosi del terreno.

Tuttavia, utilizzare un asta telescopica su un modello classico rende lo strumento più pesante e poco maneggevole.

Oltre alla lunghezza, deve essere considerato anche lo spessore del taglio. I modelli più piccoli ed economici, permettono uno spessore di taglio tra i 15 e i 20 mm, mentre i tagliasiepi più performanti possono arrivare anche a 40 mm. Anche questo parametro fa riferimento alla potenza dello strumento.

Un maggiore o minore effetto di sfoltimento della siepe, è inoltre determinato dalla distanza delle lame tra loro. Maggiore sarà lo spessore dei rami e l’area da trattare, maggiore dovrà essere la distanza. allo stesso modo, minore è il lavoro e più fitte devono essere le lame.

Tagliasiepi a scoppio Ama: perchè acquistarlo su Amazon?

In questo articolo e nella precedente classifica ti abbiamo indicato principalmente prodotti in vendita su Amazon.

Se navigate su internet per un periodo di tempo giornaliero consistente e siete dei dediti ad acquisti online, potete optare per i siti delle singole marche, ove sicuramente il prezzo di un decespugliatore è abbastanza alto, oppure scegliere di comprarne uno per mezzo di Amazon.

  1. Questa piattaforma permette la sostituzione gratuita dell’oggetto dando inoltre la possibilità del ritiro a domicilio gratuito.
  2. Tutto ciò che si trova su Amazon difficilmente è una fregatura, anche quei prodotti che vengono venduti da terzi.
  3. I vostri ordini vengono subito presi in carico e spediti nel giro di 2/3 giorni, addirittura a volte è possibile ricevere un prodotto dopo sole 24 ore dall’ordine.
  4. I prezzi sono convenienti e il rapporto qualità-prezzo è quasi sempre ottimo
  5. Nel caso in cui l’oggetto acquistato non sia come ve lo aspettavate, vi rimborsa totalmente utilizzando lo stesso sistema di pagamento che avete utilizzato per l’acquisto.

Inoltre è sempre un affare acquistare su Amazon, poiché si può controllare sempre se altri utenti sono rimasti soddisfatti o meno e, soprattutto, sulla piattaforma vengono scritte tutte le caratteristiche del prodotto che andrete ad acquistare, dunque vi sarà sufficiente utilizzare non più di 10 minuti del vostro tempo per avere chiarezza in merito al prodotto.

Tagliasiepi a scoppio Ama prezzi medi

Come abbiamo detto, i prezzi dei tagliasiepi variano in base al tipo di alimentazione e alle loro caratteristiche.

Esistono quindi diverse fasce di prezzo. Quelli che si collocano in una fascia di prezzo superiore sono quelli a batteria. Questi infatti sono sempre più richiesti, considerati molto pratici e maneggevoli da utilizzare rispetto ai modelli a motore ed elettrici.

I modelli a motore sono quelli che si collocano in una fascia medio-alta. Questi infatti sono considerati più affidabili, vista la presenza del carburante; ma complicati da gestire in quanto risultano più pesanti ed ingombranti.

I modelli elettrici invece sono quelli con una fascia di prezzo piuttosto bassa. La presenza di fili elettrici infatti li rendono poco funzionali e difficili da utilizzare in contesti ampi in cui non si ha a disposizione corrente elettrica a cui collegarlo.

Tagliasiepi a scoppio Ama in offerta: le offerte migliori

Qui di seguito ti mostriamo i prodotti più scontati al momento. Questa classifica viene aggiornata periodicamente quindi le offerte che ti vengono mostrate sono reali e attive.

Bestseller No. 1
AMC Tagliasiepi a scoppio con motore a 2 tempi da 23 cc dotato di lame a doppio taglio da 60 cm, manico rotante articolato ed ergonomico, spaziatura denti da 20 mm, leggero potente e maneggevole
  • Grazie al sistema di sospensione a molla completa si riducono le vibrazioni al minimo per l'utente
  • Manico rotante a 3 posizioni in modo da aumentare la manovrabilità ed il comfort
  • Progettato ed ottimizzato per ridurre il peso ma contemporaneamente aumentare la forza
  • Sistema di scarico ottimizzato in modo da non dare fastidio ai cespugli e piante circostanti

Domande frequenti sui tagliasiepi

Che tipo di manutenzione bisogna effettuare allo strumento?

Per assicurare una lunga durata del tagliasiepi, è fondamentale effettuare la giusta manutenzione per tutte le sue componenti, sopratutto in seguito ad ogni suo utilizzo. Se si tratta di un tagliasiepi a motore invece, la raccomandazione è quella di effettuare controlli periodici alle componenti meccaniche, per un funzionamento più duraturo.

Le principali componenti da tenere sotto controllo sono: i bulloni della lama, l’affilatura delle lame, la lubrificazione e candele.

Quali sono gli accorgimenti da mettere in pratica per lavorare in sicurezza?

Quando si utilizzano strumenti taglienti, che potrebbero causare dei danni importanti in caso di incidenti, è necessario mettere in atto tutte le precauzioni utili per prevenire queste situazioni, sia per coloro che utilizzano lo strumento sia per chi gli sta intorno.

In questi casi:

  • è consigliato effettuare delle pause, in particolare se si utilizza uno tagliasiepi pesante. Naturalmente durante le pause, spegnere il dispositivo;
  • utilizzare dei guanti, poiché nonostante la presa dello strumento sia ergonomica, le vibrazioni che si sviluppano durante l’utilizzo colpiscono direttamente le mani ed indossare guanti caldi, ne attutisce gli effetti. Una delle conseguenze di questo effetto è la cosiddetta malattia della mano bianca;
  • se si lavora su ponteggi o scale, è necessario verificare che la base di appoggio sia ben fissa sul terreno;
  • non toccare il riduttore durante l’uso per evitare ustioni;
  • anche l’abbigliamento da lavoro deve essere adeguato. Evitare di indossare vestiti che possano impigliarsi nei rami, o accessori come collane, cravatte, sciarpe e raccogliere i capelli se sono lunghi.

Bisogna invece indossare scarpe ben strutturate, robuste e provviste di suola antiscivolo; indossare inoltre degli occhiali ed auricolari protettivi, per evitare di danneggiare la vista e l’udito.

Chiaramente, il tagliasiepi deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini, sia durante l’utilizzo che nel momento in cui viene riposto.

Come scegliere il giusto tagliasiepi?

Sarà inutile acquistare un tagliasiepi potente qualora il lavoro da effettuare sia breve e su rami deboli, poichè in questo caso è sufficiente uno strumento più economico, ma allo stesso tempo leggero e facilmente maneggevole.

Oltre alla robustezza dei rami, considerare anche le dimensioni della siepe, al fine di optare per la lama più adeguata.

Qual è il Tagliasiepi a scoppio Ama più acquistato

Tra i tagliasiepi che ti abbiamo mostrato, se cerchi un Tagliasiepi a scoppio Ama e vuoi essere sicuro di acquistare un prodotto già testato da molti, il più acquistato, è questo:

Tagliasiepi a scoppio Ama ricambi

Ecco i principali ricambi per un Tagliasiepi a scoppio Ama su Amazon:

Tagliasiepi a scoppio Ama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.